Amena: Associazione Micologia e Natura Abruzzese

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Lactarius

Lactarius

Lactarius intermedius (Krombh.) Berk. & Broome

Fungo trovato sotto conifere del Gran Sasso e determinato dal Sig. Marino Zugna del Forum AMB di Muggia

Descrizione macro presa dal Testo di Antonio Gennari "Funghi"

 

Cappello : 6-15 cm, dapprima convesso-piani,poi appianato e molto depresso al centro, margine involuto per molto tempo, ricoperto da una fitta e corta peluria. Cuticola vischiosa con tempo umido, di colore biancastro-crema-giallo, talora con macchie ocracee, non zonato

Lamelle : adnate-subdecorrenti-decorrenti,fitte,spesso forcate in prossimità del gambo, sottili,strette,fragili. Colore crema ma con sfumature rosate evidenti, numerosi lamellule.

Gambo : cilindrico,corto,sodo,tozzo,superficie pruinosa,biancastro-crema,ma decorato da numerosi srobicoli contigui-confluenti o fusi tra loro, gialli.

Carne :  soda,spessa,rigida,biancastra,ingiallente al taglio, sapore leggermente piccante, odore debole, gradevole, fruttato. Latice poco abbondante, bianco, subito virante al giallo zolfo, anche isolato,di sapore astringente e un pò acre tardivamente. Reaziole alla potassa giallo-arancio

Lactarius intermedius

Ultimo aggiornamento Lunedi 03 Gennaio 2011 17:34
 

Lactarius pyrogalus (Bull.) Fr. 1838

Fungo trovato a metà settembre ad Intermesoli e determinato grazie all'aiuto dell'amico Marino Zugna del Forum MB di Muggia


CAPPELLO: di diametro da 3,0 a 8,0 cm, dapprima piano-convesso, poi depresso, imbutiforme, sodo,margine parzialmente involuto poi aperto, sovente ondulato. Cuticola pileica  un po’ vischioso, lucente a secco, colori bruno-grigio-olivaceo, grigio-beige, a volte si notano zonature concentriche poco evidenti.

LAMELLE: subdecorrenti adnate, fitte e spaziate, presenti numerose lamellule arrotondate, colore nel giovane crema-giallastre, crema-ocracee filo intero, concolore.

GAMBO: da 3,0 a 6,0 cm  cilindrico e leggermente attenuato verso il basso, talvolta ricurvo, farcito, presto cavo, fragile, subconcolore al cappello.

CARNE: bianca, crema-biancastra con odore fruttato e sapore molto acre.

LATICE: abbondante, bianco immutabile se isolato, si solidifica in gocce giallo-olivastre, grigio-verdognole seccando sulle lamelle; sapore acre bruciante. Reazione con KOH giallo-aranciato.

Lactarius pyrogalus

Ultimo aggiornamento Lunedi 03 Gennaio 2011 17:34
 

Design Stefano Pisciella

Questo sito fa uso di Cookies per migliorare la navigabilità. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo di tali Cookies. L'operazione è comunque reversibile: per saperne di più puoi approfondire l'argomento cliccando maggiori informazioni.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information