Amena: Associazione Micologia e Natura Abruzzese

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Primi piatti

Primi piatti

Timballo di scrippelle agli spinaroli

TIMBALLO DI “SCRIPPELLE” AGLI SPINAROLI

 

Dosi per 6 persone

 

  • Gr. 600 spinaroli
  • Gr. 400 piselli
  • Gr. 400/500 carne macinata ( manzo)
  • Besciamella ( l. ½ latte, noce moscata, sale, farina, olio)
  • Parmigiano q.b.
  • N.20 scrippelle alla “sartania”

 

Mettere a trifolare in un tegame gli spinaroli puliti e tagliati sottilmente. In un altro tegame cuocere i piselli. Nel frattempo preparare con il macinato piccole polpettine con sale e pepe e cuocerle con pochissimo olio. Preparare la besciamella e le scrippelle. Ungere il fondo della teglia con pochissimo olio e montare il timballo inserendo in ogni strato spinaroli, piselli, polpettine, besciamella e parmigiano. Quindi coprire con un ultimo strato di scrippelle e qualche fiocco di burro. Mettere in forno a gradi 200 per circa mezz’ora.

spinarolo

spinaroli

spinaroli

spinaroli

spinaroli

spinaroli

spinaroli

spinaroli

spinaroli

 rosy

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Marzo 2010 16:38
 

Zuppa di porcini e cipolle

Zuppa Di porcini e cipolle      

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di cipolle bionde

200 gr di funghi porcini

3 cucchiai d'olio d'oliva

1 spicchio d'aglio

1 litro di buon brodo

2 fette di pane casareccio

30 gr di formaggio grattugiato

sale, pepe.

 

Scaldate l'olio in una casseruola a fondo spesso a fuoco medio e fatevi appassire le cipolle tagliate a fette e l'aglio sminuzzato. Pulite i funghi e tagliateli a fette. Quando le cipolle iniziano a dorare, unite i funghi e lasciate cuocere per circa 10 minuti. Coprite con il brodo caldo, salate e lasciate cuocere per 25/30 minuti circa. Fate tostare il pane e, se volete, strofinatelo con uno spicchio d'aglio, senza calcare troppo. Servite la zuppa con il pane tostato e cosparsa con formaggio e pepe nero macinato al momento.

 

Zuppa Di porcini e cipolle

Zuppa Di porcini e cipolle

Zuppa Di porcini e cipolle

Zuppa Di porcini e cipolle

Zuppa Di porcini e cipolle

Zuppa Di porcini e cipolle

Zuppa Di porcini e cipolle

Zuppa Di porcini e cipolle

rosy

Ultimo aggiornamento Mercoledì 31 Marzo 2010 12:14
 

Tagliatelle di funghi al ragù

DI TAGLIATELLE AL RAGU 'FUNGHI

 

4 persone

 

  • gr. 100 di piopparelli (spinaroli, morchelle, marzuoli, gambesecche)
  • gr. 15 di funghi secchi (porcini)
  • gr. 350 di tagliatelle all'uovo
  • gr. 400 di salsa di pomodoro
  • n. 1 Cipolla
  • n. 1 carota
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • n. 4 cucchiai d'olio d'oliva, Sale e Pepe

 

Mettete a bagno in acqua calda i funghi secchi. Tritate finemente insieme la cipolla e la carota. Rosolate il trito in 2 cucchiai di olio aggiungendo i piopparelli puliti e tagliati uno fettine ei funghi secchi fatti rinvenire. Fate soffriggere per qualche minuto. Filtrato l'acqua di Rinvenimento dei funghi Attraverso un Colino a maglia fine e versatela Insieme a mezzo bicchiere di vino nel soffritto. Fate cuocere fino a Che il liquido si riduca a metà. Aggiungete la salsa di pomodoro, salate, pepate e proseguite la cottura a fuoco moderato per circa mezz'ora. Cotte le tagliatelle conditele con il ragù.

Vini consigliati: Rosato, Provate il S. Giovese di Arborea di Sardegna, Salice Salentino e Leverano della Puglia.

Tagliatelle al ragù

Tagliatelle al ragù

Tagliatelle al ragù

Tagliatelle al ragù

Tagliatelle al ragù

Tagliatelle al ragù

Tagliatelle al ragù

rosy

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Marzo 2010 16:39
 

Penne alle seppie e spinaroli

PENNE ALLE SEPPIE E SPINAROLI

Ingredienti per 4 persone

• Kg. ½ di seppie
• Gr. 400 di spinaroli trifolati
• Olio, aglio, sale q.b.
• Gr. 500 di penne

Cuocere le seppie tagliate a striscioline, in olio, aglio e sale. Aggiungere acqua all’occorrenza e ultimare la cottura. Prima, però, aggiungere gli spinaroli trifolati. Fare amalgamare per cinque minuti e spegnere la fiamma. A parte lessare
gr. 500 di penne e alla fine condirle con la salsa ottenuta.  Tale salsa può essere servita anche come secondo piatto.

Spinarolo

spinaroli

spinaroli

spinaroli

rosy

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Marzo 2010 16:38
 

Design Stefano Pisciella

Questo sito fa uso di Cookies per migliorare la navigabilità. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo di tali Cookies. L'operazione è comunque reversibile: per saperne di più puoi approfondire l'argomento cliccando maggiori informazioni.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information