Home Dentipellis

Dentipellis

Dentipellis fragilis (Pers.) Donk 1962

Ordine: Russulales Famiglia: Hericiaceae Genere: Dentipellis Specie:Dentipellis fragilis

Ceppo - loc- Morricana - R.S.Maria (TE) - 1400 m slm - 01.09.11

Determinato dagli amici del Forum Studies in Aphyllophorales

Commento della Prof.ssa Annarosa Bernicchia dell'Università di Bologna, tra le persone più esperte al mondo su Aphyllophorales e Corticiaceae:

Le poche volte nelle quali ho trovato questa specie (Riserva di Sasso Fratino) il basidioma era bianco con leggerissime tonalità rosate ma la microscopia é proprio la sua. Si tratta di Dentipellis fragilis(Pers.) Donk, bellissima specie sia macroscopicamente che microscopicamente. Ha spore amiloidi e leggermente asperulate, ife con unioni a fibbia, numerosi gloeocistidi che si originano al centro dell'aculeo e si prolungano verso lo strato imeniale, possono essere moniliformi o più o meno cilindrici; leptocistidi o terminazioni ifali ottuso-appuntite che sporgono leggermente dallo strato imeniale; basidi molto vacuolati con quattro sterigmi. Mi dispiace non riuscire a spedirvi le immagini micro- ma spero che qualcuno lo faccia al posto mio.
Complimenti Bruno, questa è una specie rara, indicatrice di aree poco antropizzate e...da proteggere!

annarosa bernicchia

da Mycobank :

La specie è caratterizzata da corpi fruttiferi resupinate, che hanno un subiculum sottile e 3-6 mm di lunghezza, morbido (fresco) di fragili (secco) spine. Il margine è morbido, ben delimitate e leggermente più spessa della subiculum; sue estensioni diventano facilmente staccati dal supporto e può quindi assomigliare minute, tappi sottili. Corpi fruttiferi spesso emergono sul tronco stesso in molti anni successivi.
Il sistema ifale è monomitic, con fragile, ife fibulate generativa, che sono negativi in reattivo Melzer, ma cyanophilous se studiata in modo adeguato le sezioni sottili. L'imenio è costituito da strette basidi e basidioles, gloeocystidia abbondante, e proiettare, a parete sottile cystidioles, che spesso hanno costrizioni moniliforme a theirapices. Le spore sono subglobose, acyanophilous ma fortemente amiloide, 4-5,5 ore in diam. Sono piuttosto a pareti spesse e ornato, sebbene appaia liscia, se non sia stata studiata con cura sotto un microscopio a contrasto di fase o in reattivo di Melzer.

foto 800x536

 

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Febbraio 2012 19:39
 

Design Stefano Pisciella

Questo sito fa uso di Cookies per migliorare la navigabilità. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo di tali Cookies. L'operazione è comunque reversibile: per saperne di più puoi approfondire l'argomento cliccando maggiori informazioni.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information