Home Tartufi Tartufi

Tartufi

tuber

Tuber 1

                                           Tartufi " Meraviglie della Natura "                                             

I Tartufi erano gia' conosciuti ai tempi dei Greci e dei Romani,erano ricercati e pagati a peso d'oro,e formavano il "piatto d'onore della mensa dei ricchi e dei sovrani.
I Tartufi sono stati definiti,dal punto di vista gastronomico, "Diamanti Vegetali" . Lo stesso Plinio li indica "Cose meravigliose della natura" Essi infatti per il loro profumo ed il loro sapore esercitano un esaltante richiamo alle gioie del palato. I tartufi appartengono al genere Tuber, e si sviluppano sotto la superficie del suolo a profondita' variabili,e il loro micelio vive in simbiosi,con diverse piante legnose, ad esempio la quercia,il pioppo,il salice,l tiglio,e con minor frequenza anche con altre piante come il carpino,la betulla,l'olmo,il castagno,il faggio,l'abete rosso,l'ontano ect. Preferisce terreni calcarei soleggiati,non troppo compatti,ma sufficientemente areati,di zone e clima temperato. I tarufi hanno forma globosa , irregolare ,simili ad un tubero,di dimensioni che oscillano da 30/ 40 grammi a 700 /800 grammi e in casi eccezionali possono superare il kilo di peso.Esistono diversi tipi di tartufo commestibili. Il primo per pregiatezza e' il Tartufo Bianco (tuber magnatum pico),Tartufo Nero Pregiato(tuber melanosporum),Bianchetto (tuber borchii),Tartufo Invernale (tuber brumale,tuber uncinatum,tuber moscatum,tuber mesentericum,tartufo nero liscio) Tarufo Estivo (scorzone estivo).
Dopo la caduta dell' Impero Romano ci fu un periodo di decadenza e di oblio,ma il tartufo riacquisto',con il Rinascimento,la sua supremazia gastronomica,e riapparve sulle tavole piu' raffinate d' Europa e in particolare presso le corti italiane e francesi. Ai tartufi ancor oggi vengono attribuite proprieta' afrodisiache,tanto che i pagani li avevano dedicati a Venere,ma non fu mai spiegata la ragione ne' avvalorata questa credenza con prove di fatto,una cosa e' certa, con il loro profumo acutissimo stimolano intensamente l'appetito. 

 Questo articolo è stato redatto da Sbraccia Dante

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Febbraio 2010 11:26  

Attività Associazione

Clicca vai su Natura

LINK CONSIGLIATI




App. Funghi Italiani

Peromelo



Design Stefano Pisciella

Questo sito fa uso di Cookies per migliorare la navigabilità. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo di tali Cookies. L'operazione è comunque reversibile: per saperne di più puoi approfondire l'argomento cliccando maggiori informazioni.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information