Amena: Associazione Micologia e Natura Abruzzese

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home funus agere

funus agere

funus agere (procacciatore di  funerali),

da ciò deriva la parola italiana  (funghi).

Penso che  questo sia sufficente per capire il rischio che si corre ad ingerire questi strani e misteriosi frutti della natura, la commestibilità di un fungo può dipendere da tanti fattori, sia della singola specie che da fattori ambientali (pianta simbionte, substrati, sostanze inquinanti ) o la predisposizione di ogni singolo uomo a reagire alle sostanze assunte, altro fattore inportante è (la tecnica di raccolta, la cottura, la conservazione) non dimentichiamo che il nostro organismo nel tempo può modificare la capacità di reazioni alle diverse sollecitazioni esterne ed il possibile manifestarsi di fenomeno di accumulo. Le variabili nel campo della Micologia sono veramente così numerose da rendere difficile qualsiasi valutazione sulla commestibilita di un fungo, che oltretutto può avere una variabilità genetica tale da mettere in difficolta spesso anche i più grandi esperti (vedi come è modificata la tassonomia nel tempo). Il regno dei funghi a tutt'oggi rimane un mondo nella quale c'è ancora tantissimo da scoprire e studiare. E solo agli inizi lo studio di  sostanze ricavabili  dai funghi per scopi medicinali. Con quanto detto voglio solo mettere in guardia i visitatori del nostro sito,

I funghi non idonei al consumo possono mettere a repentaglio la salute e la vita dell’uomo.
La commestibilità dei funghi va accertata presso gli Ispettorati Micologici delle  Aziende Sanitarie Locali (ASL).
L'Associazione Micologia e Natura Abruzzese
declina ogni responsabilità relativa ad azioni conseguenti alla consultazione del proprio sito, dalle dizioni (commestibile,velenoso,mortale), le indicazioni per il riconoscimento dei funghi sono relative, si potrebbero verificare errori o errate interpretazioni, sia nelle schede dei funghi che nelle ricette di cucina descritte.

Sezione Gastronomia

 

Attività Associazione

Peromelo

Peromelo
Il Paradiso Terrestre
Clicca per visitare il sito
Immagina un giardino in cui ogni pianta è commestibile o utilissima per la tua vita quotidiana.

Malva e Melissa per le tue tisane, Tarassaco come contorno per la cena di stasera, gli steli della Ginestra da usare come cordino per le strutture dell’orto;

Queste piante non vanno seminate ogni anno, non vanno aiutate a crescere.

Non è un sogno impossibile: si chiama Food Forest.

Clicca per visitare il sito



Design Stefano Pisciella

Questo sito fa uso di Cookies per migliorare la navigabilità. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo di tali Cookies. L'operazione è comunque reversibile: per saperne di più puoi approfondire l'argomento cliccando maggiori informazioni.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information