Home

Scutellinia



Scutellinia subhirtella Svrcek 1971

Ritrovamento effettuato su ceppo di faggio il località Prati di Tivo, determinazione esguita con
successiva completissima scheda dal Sig- Marino Zugna del Forum AMB di Muggia

Foto 836x532

Estratto dalla scheda nel Forum:

Osservazioni
S. subhirtella si fa riconoscere per i peli marginali che di rado superano 800 µm di lunghezza,
spesso frammisti con dei peli subialini di piccola taglia, peli laterali di poco differenziati,
le spore piuttosto corte con ornamentazione poco evidente. Essa trova posto nella sezione Legalia,
serie Sublaevisporae (Svr.) T. Schum. comb. nov., assieme ad altre quattro specie le quali possono
essere separate, non senza qualche difficoltà, per caratteri microscopici differenti di seguito riassunti.
S. ahmadii, possiede radi peli che non superano 150 µm di lunghezza.
S. heterosculpturata, possiede peli che arrivano a 500 µm (Matočec et alt.1995) fino a 800 µm per
(Schumacher T., 1990), e spore con grossi tubercoli alti 1-2 x 2,5 µm, di larghezza (Schumacher T., 1990).
S. kerguelensis ha peli che solitamente si fermano a 500 µm, eccezionalmente, possono arrivare a 800 µm,
inoltre, possiede spore più grandi e molto larghe le quali, in media, misurano 24 x 14,8 µm,
ma spesso arrivano a 29,2 x 22,7 µm (Matočec et alt.1995).
S. nigrohirtula, possiede peli marginali 150-420 µm (Schumacher T., 1990), non differenziati dai peli laterali,
inoltre, possiede spore più grandi, in media 24 x 14,5 µm, ornamentate da basse verruche.

Scutellinia subhirtella

 

Attività Associazione

LINK CONSIGLIATI




App. Funghi Italiani

Peromelo



Design Stefano Pisciella

Questo sito fa uso di Cookies per migliorare la navigabilità. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo di tali Cookies. L'operazione è comunque reversibile: per saperne di più puoi approfondire l'argomento cliccando maggiori informazioni.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information